Inferno e ritorno

La fine del 2017 è corrisposta alla fine di me stesso. Problemi lavorativi che si trascinavano da mesi hanno intaccato me stesso ad un livello pesante e mai raggiunto. Tutto questo di riflesso ha condizionato la mia vita sentimentale e la mia allora relazione. Annunci

Un nuovo capitolo

Dopo un periodo invernale tutt’altro che felice,ho raccolto le idee,e pianificato il mio 2017. Come vi dicevo nel precedente racconto,ho perso un po’ di entusiasmo nella corsa,ma sopratutto di divertimento, quando questo viene meno è sempre meglio fermarsi a riflettere. Non ho più la testa per mettermi di nuovo in tabella, a preparare qualche mezza… Continua a leggere Un nuovo capitolo

Anno 2017, alla ricerca di…

Era un paio di mesi che non scrivevo qualcosa sul blog, torno con il nuovo anno. Anno 2017, alla ricerca di quello che ho perso. Dopo la maratona di Ottobre mi sono preso una brutta pausa dalla corsa. Ero “deluso”, stanco e malconcio dalla maratona, sono andato via di testa, ero stufo di correre e… Continua a leggere Anno 2017, alla ricerca di…

Garda Marathon: la gara

Partiamo subito dall’unico dato positivo di tutta la gara; 3:22:13, un miglioramento di 10 minuti sul personale fatto a Rimini nel 2015. Il resto del racconto è la cronaca di una lunga sofferenza e di  una amara delusione personale, di quella che ti fa piangere all’arrivo, ma non di felicità.

Un mese alla Garda Marathon

Manca ormai un mese alla Garda marathon,queste ultime settimane sono le più importanti. Non vi racconto tutti gli allenamenti che ho fatto in questi mesi, ho iniziato a Giugno quindi sarebbe parecchio noioso è inutile, ma volevo tirare le somme. È stato piacevole prepararla,quando stai per affrontare una maratona nulla va lasciato al caso, e… Continua a leggere Un mese alla Garda Marathon