Garmin Forerunner 620: 8 mesi per diventare perfetto?

Avevo promesso di scrivere un articolo quando le cose fossero cambiate in positivo dopo le brutte esperienze dei mesi passati.
Sono seguiti vari aggiornamenti da parte di Garmin con il tentativo di risolvere problemi più o meno gravi, e così é stato.
Sono seguite ben 3 versioni da quella 2.50 che mi aveva gettato nello sconforto più assurdo, con mille problemi di ogni sorta. Garmin si é rimboccata le maniche, e ha “tentato” di risolvere. Ho usato la parola “tentato” proprio per sottolineare i tentativi.

C’è stata la versione 2.60, poi la versione 2.70, ma ancora i problemi non riuscivano a risolversi. Ancora quei riavvi ad allenamento in corso, o l’impossibilità di sincronizzare via wifi le attività. Il GPS inoltre dava problemi, e spesso era impreciso o completamente sballato. Fino alla versione 2.80 secondo me Garmin brancolava nel buio. Con la versione 2.80 le cose sono migliorate tantissimo, sono state introdotte perfino nuove funzioni, come la modalità RACE e la modalità BICI,oltre a varie correzioni e miglioramenti. Finalmente ci si poteva allenare bene, i riavvii sono scomparsi, gli allenamenti dal Connect venivano inviati correttamente e anche la sincronizzazione via wifi era eccellente. Una manna dal cielo!

Invece no…perché con la versione 2.80 un nuovo “grosso problema”: il passo istantaneo era totalmente sballato, mostrava picchi alti e picchi bassi in pochi secondi,diventando completamente inutilizzabile. Un nuovo problema aggirabile per fortuna grazie al PASSO LAP (che consiglio di utilizzare sempre al posto di quello istantaneo),così da permettere almeno un allenamento credibile, senza dati strani.
Sono bastate poche ore per scatenare gli utenti, tutti chi più e chi meno aveva questo problema, e il supporto Garmin é stata invaso da centinaia di mail. La risposta ufficiale é stata semplicemente un bel “siamo a conoscenza del problema, risolveremo a breve con un aggiornamento.”

Ieri verso le 18 ho notato che c’era un aggiornamento, era la versione 2.90 che correggeva proprio questo fatidico errore!
Come saranno le cose adesso? Ce la farà Garmin a darci un prodotto finalmente matura dopo bene 8 mesi dal lancio ufficiale?

Sono quindi uscito pronto per testare l’orologio,ho scelto un mio allenamento personalizzato inviato da computer, impostato tutto e sono partito. Per la prova ho creato una schermata che mi facesse vedere passo istantaneo e passo LAP,per quanto questi due dati possano essere leggermente diversi é il modo migliore per vedere come lavorano e se qualche dato sia sballato in modo strano. Fin da subito ho notato che il passo lap non era più ballerino come  nella versione 2.80, e si stava stabilizzando già a valori congrui nelle prime decine di metri. Ottima cosa vista la situazione in cui stava l’orologio fino a pochi giorni fa.

Anche nella transizioni tra i LAP, il passo istantaneo veniva aggiornato e coincideva quasi perfettamente con il passo LAP. Nei cambia bruschi di passo questo viene aggiornato quasi subito, e nel giro di poche decine di metri visualizza il passo. Ho ancora delle riserve su questo fatto, voglio vedere come si comporta nelle ripetute brevi sui 300 metri, visto che in questo caso secondo me non arriva a mostrarti il passo reale prima di aver già concluso la ripetuta. Rimane poi “discutibile” la scelta di Garmin di mostrare nel passo istantaneo solo valori con step di 5 secondi alla volta,sarete d’accordo con me che se l’orologio mostra un passo di 4:20 ma invece io realmente sto a 4:16 la cosa é alquanto fastidiosa e dannosa.

Nel complesso comunque sono convinto che siano stati risolti molti problemi, alla fine dell’allenamento l’orologio non si é riavviato, a casa l’attività é stata registrata e trasmessa via wifi correttamente.
Per non affrettarmi a conclusioni, vorrei testare l’orologio ancora per un po’, per vedere se sono presenti ancora problemi o qualcosa che non vada come dovrebbe.

Personalmente parlando però, trovo che con gli ultimi aggiornamenti l’orologio sia migliorato tantissimo, sopratutto in quelle funzioni base in cui avrebbe dovuto comportarsi bene sin dalla data di commercializzazione, ma che così non è stato.

CONCLUSIONE: Garmin Forerunner 620: siamo usciti dal tunnel?

Annunci

13 thoughts on “Garmin Forerunner 620: 8 mesi per diventare perfetto?

  1. Si, nei mesi è migliorato molto. Però secondo me è ancora ben lungi dall’essere un buon orologio. Anche se raramente si “mangia” ancora i metri durante le corse (nel computo totale non è fastidioso, ma se in un km perde 100 metri, l’intermedio di quel km se ne va a ramengo), e un altro grosso problema è la perdita del segnale, se per qualche motivo lo perde (a ragione o meno) inizia a “scrivere” punti a caso, sballandoti completamente la statistica. Ad esempio domenica ho corso la bormio-stelvio, sotto le gallerie ha perso il segnale, ma anzichè prendere il punto all’uscita e fare una media tra i due ultimi punti buoni (cosa che ad esempio fa runtastic) si è inventato un km inesistente, morale la mezza secondo lui è stata lunga 23 km.

    Mi piace

    1. Condivido la tua analisi.Anche io avrei un paio di cose ancora da notificare,come per esempio l’assenza dell’avviso lap se si stanno affrontando allenamenti personali,o questa “leggera” imprecisione del gps che si può notare quando poi si visualizza il tracciato sulla mappa.Rimane comunque un buon orologio,ma come nel caso da te citato delle gallerie,potrebbe avere problemi,ma sono inevitabili.
      Ieri comunque ho affrontato un altro allenamento personale con 5 intervalli differenti,si è comportato molto bene,il passo era abbastanza preciso,non ci sono stati riavvi e la trasmissione wifi è stata ottima. Ripeto,l’orologio è migliorato parecchio rispetto ai mesi scorsi,dove era inaffidabile anche semplicemente per una corsa semplice.

      Mi piace

  2. Ciao, grazie al tuo post trovato per caso con Google, ho scoperto che qs aggiornamento rendeva il mio F620 compatibile con l’amata bici… Domanda: sul web non son risuscito a trovar nulla, sai dirmi dove trovare un PDF o spiegarmi come funziona la modabilità BIKE e RACE e come settarle?
    Ti ringrazio in anticipo,
    buona corsa 🙂
    Max

    Mi piace

    1. Ciao! Ti ringrazio di aver letto il mio blog,fa sempre piacere! Forse non lo sai ma Garmin sulle istruzioni è sempre molto povera e quindi i manuali utenti sono piccoli.
      Riguardo l aggiornamento per la modalità Bike non aggiunge nulla di che,è una schermata che puoi personalizzare facendo ti mostrare dati diversi dalla corsa,come velocità in km/h o il passo lap ogni 10 km invece di ogni km.
      Aggiunge anche la possibilità di associarlo a qualche sensore di pedalata e cadenza,ma non ne so molto. Prova a cercare su qualche forum di Garmin se qualcuno può aiutarti. La modalità Race è praticamente la stessa cosa,sono solo schermate personalizzate in base a ciò che vorresti vedere in gara.Io per esempio in gara utilizzo molto il virtual racer,la media al km e il lap al km,invece in allenamento utilizzo dato diversi..insomma nulla di che ma permette una personalizzazione più precisa!

      Mi piace

    1. Ciao! Il consiglio che posso provare a darti é di fare un has reset totale, e riportarlo come appena acquistato.Perderai tutti i dati,VO2max e il resto, ma forse può essere una soluzione. Prova prima a cancellare i dati tramite il menù apposito all’interno dell’orologio, e vedi se ti sistema qualcosa. In caso contrario prova con la procedura più complessa, ovvero quella di tenere premuti una combinazione di tasti (che adesso non ricordo). Fammi sapere,ciao!

      Mi piace

  3. Ciao! Solo per segnalare che con la 2.90 si “mangia” (anzi “regala” visto che il mio km “finisce” prima dandomi l’illusione di correre più veloce) ancora circa 15 mt al km. che però rispetto ai circa 30 mt. km delle versioni precedenti è già qualcosa.
    Nel complesso ancora insufficiente dal punto di vista della misurazione dei percorsi. A voi quanto “regala”?
    Cordialmente Maurizio

    Mi piace

  4. A me invece i metri me li mangia proprio, il km dello split “suona” sempre dopo il km segnato sull’asfalto, a volte un metro o due, altre anche diverse decine. Mai successo che mi regalasse qualcosa.

    Mi piace

  5. ciao a tutti

    io ho comprato poco più di un mese fa il 620 e mi ha subito dato problemi di sincronizzazione con il telefono in sostanza al terzo allenamento smette di trasferire i dati con il mio smartphone. Ho contattato l’assistenza della Garmin ho seguito le procedure e resettato ma il problema si è ripresentato. Ho quindi reso il 620 al rivenditore come suggerito dall’assistenza ma anche con il nuovo apparecchio al terzo allenamanto smette di sincronizzare sul cellulare tramite il garmin connect.

    C’è qualcuno che può aiutarmi?

    grazie

    Dario.

    Mi piace

    1. Ciao!
      innanzitutto io controllerei che non sia un problema dello smartphone, secondo me si disattiva il bluetooth, quindi le ipotesi sono due:
      – lo smartphone (forse un Android?) spegne per qualche problema la connessione bluetooth
      – L’app Garmin Connect del telefono, visto che non è un granché, ha dei problemi, e non puoi farci nulla.

      Io farei la prova con un altro telefono se lo hai, e vedrei se ti da gli stessi problemi.

      Ciao.

      Mi piace

  6. ciao a tutti. ho letto con attenzione i vostri commenti anche se datati, sul FR620. Purtoppo sono in questo forum perchè dopo anni di utilizzo del 310XT ho pensato di migliorare e prendere il 620, faccio atletica in modo quasi professoinistico e tengo molto alla precisione del passo/distanza dei miei allenamenti/gare. Purtroppo il 620 calcola il KM piu’ lungo, ovvero se io cammino a 4.00 a km, il lap lui me lo da al KM ma segnandomi che vado a 4,12 circa ( ho calcolato anche con il 310XT al polso insieme al 620 che su una distanza di 10km la differenza è stata di due minuti e mezzo, esattamente 390metri che il 620 mi ha calcolato in piu’ per completare i 10 km).
    Ho contattato l’assistenza e con Hard Reset non è cambiato nulla. Ho ricontattato l’assistenza e mi hanno fatto caricare i driver del fenix3. Domani proverò ma suppongo che appena passo accanto ad un viale alberato perde il segnale e calcola metri in più,, e non pochi.
    Se qualcuno ha avuto la stessa esperienza potrebbe dirmi se è rispolvibile? ovvero se si tratta di un problema hardware o software secondo voi?
    grazie

    Mi piace

    1. Mia stessa esperienza provata con 3 620 diversi, di diverse generazioni.
      Il chip è peggiore rispetto a quello del 310 e del 610, non c’è molto da fare.
      Costa di più perché fa tantissime cose in più, tranne la più importante.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...