La ricetta per diventare un Runner

“ELIMINARE OGNI ELEMENTO DI DISTURBO CHE POSSA SPINGERTI A NON ALLENARTI”

Questo é stato il punto più importante di tutto il percorso che ho fatto fino adesso.

Quando smetti di preoccuparti di quanta pioggia cada dal cielo, quanto buio o freddo faccia, quanto umido ci sia, quanto caldo faccia o quanto stanco dal lavoro te sia, allora hai raggiunto un punto di maturità nella corsa, e puoi definirti un vero Runner.
La corsa non é soltanto correre in primavera, quando il sole è alto,la temperatura é ideale e le giornate sono invitanti, é anche tutto il contrario di esso. Correre é anche trovare piacere nel farlo sotto l’acqua, nel nero di un buio invernale, ovattato da una nebbia autunnale. É provare piacere nel sentire il freddo che entra nei tuoi polmoni,le mani gelide e le guance di ghiaccio. É provare il caldo afoso di una serata estiva, quando vorresti stare solamente sotto una doccia gelida o in piscina. É correre e sentire che tutto il tuo corpo suda,anche solo per fare pochi passi.

In otto mesi ho provato tutto questo. É stata dura si, ma ne é valsa la pena. Il segreto é stata la testa, ed eliminare ogni elemento di disturbo che mi avesse potuto spingere a non allenarmi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...